Presentazione di “Expanded Cinema” al Museo del ‘900 a Milano

20 novembre 2013
Gene Youngblood, Expanded Cinema, 2013 PDF Print E-mail
Milano, Museo Del Novecento
Piazza Del Duomo
22 Novembre
ore 17:00
Pier Luigi Capucci, Simonetta Fadda, Giuseppe Baresi, Francesco Monico.
Prima edizione italiana a cura di Pier Luigi Capucci e Simonetta Fadda, con un Glossario a cura di Francesco Monico.
Il volume, uscito nel 1970, si è subito imposto come un classico della letteratura critica sull’arte e sui suoi rapporti con l’immagine in movimento, problematizzati e analizzati con lucidità e un’incredibile preveggenza. Esso offre un’esaustiva panoramica della sperimentazione degli artisti statunitensi con le tecnologie (film, video, computer), a partire dai primi film astratti (1949-) di John Whitney, padre della computer animation, ai Vortex Concerts (musica elettronica + proiezioni multiple di film astratti), creati da Jordan Belson ed Henry Jacobs (1957-59); dalle performance expanded cinema degli anni Sessanta, ai film di Andy Warhol; dalle prime opere video di artisti come Stan VanDerBeek o Nam June Paik, alla sperimentazione con gli ologrammi.
Il taglio critico del saggio di Youngblood permette un’analisi a 360° delle possibilità offerte dalle tecnologie per la creazione, delineando al contempo audaci prospettive di utilizzo dei media che prefigurano la nostra epoca digitale e il web 2.0.
Interverranno i due curatori, Pier Luigi Capucci e Simonetta Fadda, col regista Giuseppe Baresi e con Francesco Monico, autore del Glossario.

Nessun commento

I commenti sono chiusi.