Federica Grigoletto, Videogiochi e cinema. Interattività, temporalità, tecniche narrative e modalità di fruizione

20 aprile 2006

Federica Grigoletto, Videogiochi e cinema. Interattività, temporalità, tecniche narrative e modalità di fruizione, 2006

La storia del videogioco è storia recente. È una storia affascinante perché si innesta in quella del gioco tradizionale e si basa sull’elemento emozionale che spinge un individuo a ripetere l’esperienza ludica. L’evoluzione del viodeogioco va di pari passo con il progresso culturale e tecnologico e può essere considerata per molti aspetti simile a quella del mezzo cinematografico.

Oggi la produzione di giochi per computer è un complesso sistema di collaborazione tra molti specialisti. Le schermate introduttive dei videogames appaiono come titoli di film, elencando produttori, artisti, musicisti e attori. Il mondo dei videogames è l’avanguardia della grafica, la sua evoluzione e storia ha segnato il progresso dell’immagine animata, interattiva e digitale, influendo direttamente sulla società, sul tempo libero, sulla forma mentis delle giovani generazioni e non solo. Qui viene descritta la sua storia, le considerazioni teoriche di studiosi e tecnici, la sua evoluzione fino ai giochi perfetti e magnifici di oggi e l’importante legame con il cinema.

pp. 128, ISBN 88-491-2383-3, € 14,00

Per acquistarlo segui questo link

INDICE GENERALE
VIDEOGIOCHI: STORIA E CLASSIFICAZIONI
Storia del videogioco / I generi / Una diversa classificazione
STRUTTURA DEL VIDEOGIOCO
Definizione / Elementi strutturali / Livello testuale / Interattività / Il ruolo del giocatore
CINEMA E VIDEOGIOCO
Excursus storico / Contaminazioni / linguaggi e modi di fare cinema da videogiochi / Dimensione temporale / Scene di intermezzo
SCENARI FUTURI E SPERIMENTAZIONI PRESENTI

Hanno parlato del libro

Ludologica

Sentieri Selvaggi

Supereva Cinema

NoemaLab

Il Mucchio Selvaggio (ottobre 2006) [PDF, 644 KB]

Nessun commento

I commenti sono chiusi.